Diplomazia nella steppa. Il Kazakhstan tra ONU e crisi siriana

Il 15 settembre 2017 a partire dalle 17 si terrà il convegno Diplomazia nella steppa. Il Kazakhstan tra ONU e crisi siriana presso la Sala del Refettorio, Palazzo San Macuto, in Via del Seminario, 76 Roma.

La Repubblica del Kazakhstan, la più vasta dell’Asia centrale, sta dimostrando un grande attivismo diplomatico nei formati multilaterali ben al di là dei suoi interessi regionali. Per il biennio 2017-2018, essa entrerà a far parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite in qualità di membro non permanente; ha promosso un importante progetto di disarmo nucleare, l’ATOM project; negli anni scorsi ha promosso processi di integrazione nello spazio ex sovietico, quali ad esempio l’Unione Eurasiatica, mantenendo al contempo forti relazioni con l’Occidente anche quando quest’ultimo è entrato in crisi con la Russia, come si vede dalla sua cooperazione con l’OSCE. Il risultato più visibile del suo impegno diplomatico sono forse stati però i colloqui di Astana sulla Siria, avviati nel 2017: la Repubblica centroasiatica è divenuta infatti la sede del negoziato sulla più grave crisi internazionale, un negoziato parallelo e non sostitutivo a quello di Ginevra. Nel presente convegno si intende tracciare un bilancio e indagare le prospettive della diplomazia kazaka ispirata al principio della “multivettorialità” e il contributo che essa può dare nella mediazione delle grandi crisi internazionali.

Durante il convegno verrà presentato il report IsAG Diplomazia nella steppa: i colloqui di Astana e il ruolo del Kazakhstan nella crisi siriana

PROGRAMMA 
Saluti introduttivi
Tiberio Graziani, Presidente IsAG
Interventi:
-Assylbek Tauassarov, Consigliere dell’Ambasciata del Kazakhstan
-Giorgio Malfatti di Monte Tretto – Primo ambasciatore italiano nel Kazakhstan indipendente
– Aldo Ferrari – Università di Venezia
– Fabio Squillante – Direttore Agenzia Nova
– Lorena di Placido – CeMiSS
-Giannicola Saldutti – Ricercatore IsAG
Modera: Dario Citati, Direttore Programma “Eurasia” IsAG

ISCRIZIONE RICHIESTA:
https://goo.gl/forms/VS0Fptd7maWav5fP2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *